TEMPO VARIABILE

Ieri sera ho passato una piacevole serata, i locali all’aperto mi mettono il buonumore e mi fanno subito estate! Sto aspettando di andare a prendere LUI per questa benedetta colazione e non ne ho neppure molta voglia perchè parlo parlo e mi sembra sia tutto fiato sprecato. E’ lui che deve parlare e chiarirsi le idee, io la mia scelta e le mie decisioni le ho già comunicate a tempo debito ma qui si fanno sempre passi indietro ed io vorrei farne un po’ avanti sinceramente, con o senza di lui. Ieri sera mi ha raggiunto dopo cena, mi ha chiamata per sapere dov’ero e mi fa: “Arrivo e ti trovo” ed io ho pensato “Bello mio ci sono duemila anime in questo posto, auguri!” invece tempo zero me lo sono trovato davanti…queste cose mi inquietano un po’. Un nostro amico comune ci fa: “Che bella coppia, io sono stato uno dei primi a capire che siete fidanzati”. Io, al contrario di LUI, mi sono affrettata a smentire questa news ma vi giuro che sto diventando pazza, questa storia è diventata un tormento psicologico. Ora sono curiosa ed allo stesso tempo in ansia di sentire che pezze usciranno fuori stamattina. Prevedo già che mi dovrò incaxxare come una iena ed oggi a lavorare sarò uno splendore…perchè oggi mi tocca pure lavorare. Sempre belle notizie! per fortuna è l’ultima domenica lavorativa della stagione…non se ne può più!
Buona Domenica a tutti.

TEMPO VARIABILEultima modifica: 2006-05-21T10:30:16+02:00da lilli6879
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “TEMPO VARIABILE

  1. Ciao Lilli. Io invece ho avuto una notatat di m___a con un nipote che si è sentito male. Fammi sapere com’è andata la colazione con LUI. Però on ti arrendere subito, tienilo sulle spine. Si un bacino, ma poi…….prome ttigli grandi cose ma poi con una scusa………. …….Tutto questo, però, se tu riuscirai a resistergli, e non sarà facile. Mi pare però che LUI non voglia chiarirsi le idee, ma voglia te e basta. (che poi sei anche carina, direi bellissima ma gli altri ci sentono). Ciao bella, fatti risentire quando puoi, e se vai a giro per il mondo mandami una cartolina (o un’altra sopresa)Un bacione da nonno Emilio.

  2. Buona domenica anche a te, carissima. I problemi si dividono in due categorie: 1) quelli che si possono risolvere, e 2) quelli che non si possono risolvere. L’unico che non si può risolvere, per il momento, è la morte.
    A loro volta, quelli che si possono risolvere si dividono in due categorie:
    1) quelli che ci dobbiamo risolvere da soli, e 2) quelli che ci possono risolvere gli altri. Quelli inclusi in quest’ultima categoria sono solo quei problemi che ci abbiamo messo noi perché speravamo di non doverci impegnare a risolverceli da soli.
    A presto e baci.

  3. Vero. Ma io parlavo dal punto di vista della soluzione, non della causa. Conoscere la causa è utile cmq al fine dalla soluzione. Ma dovrebbe essere noto che solo se si vuole risolvere il problema, si tenta di stabilirne la causa. Fare ciò senza avere l’intenzione di risolverselo da soli, è perfettamente inutile.
    Baci Baci Baci. E rilassati. Non inseguire ombre e fantasmi. Affacciati alla finestra e guarda le rondini che volano. Guardale e non pensare a niente. Lascia che le rondini si portino via i tuoi pensieri. Lasciali passare. Non fare nulla per trattenerli o scacciarli. Vedrai che starai meglio. Tutto si mostrerà migliore.

Lascia un commento