COLAZIONE DA TIFFANY

La colazione è andata come al solito…non se ne viene a capo! Abbiamo mangiato ed io ho esordito on la mia solita frase: “Dobbiamo risolvere questa situazione in un modo o in un altro”. Ho ribadito i soliti concetti della lettera e gli ho detto che per me è possibile non considerarlo quando ci vediamo fuori e ci riuscirei anche meglio se lui mi venisse un po’ incontro. Lui mi ha risposto che non ne è capace, non ce la fa. Gli ho risposto che anche per me è difficile, magari ho voglia di chiamarlo come sempre e non lo faccio, ma anche non rispondere alle sue chiamate non è una passeggiata di salute. E lui per l’ennesima volta mi ha ripetuto che non riesce a sare lontano da me, ma in questo momento non riesce a trovare una soluzione e poi, la perla finale è sata questa: “A me dispiace quando ti vedo arrabbiata o star male, perchè ci sto più male di te”. A quel punto meglio andare a pranzo e non proferire parola perchè non sò più veramente che fare.
Un’altra cosa che mi ha detto è che quando siamo fuori insieme gli viene naturale avere un atteggiamento “da fidanzato” ovvero abbracciarmi, prendermi la mano o cose del genere, infatti si chiede spesso perchè non riusciamo a stare lontani e perchè ci abbracciamo così tanto. Forse perchè ci fa stare bene povero IMBECILLE? Era nata una cosa meravigliosa ed ha voluto rovinare tutto con le sue paranoie ed il suo fare passi indietro. Io non mi fido più di lui, non lo stimo più come prima ed è solo colpa sua. Queste confusioni e questi dubbi mi sembrano specchietti per le allodole, quindi come sempre dovrò venire da sola a capo di questa situazione. Lui ha bisogno di tempo per trovare delle risposte (ma a quali domande?) io invece mi faccio da un po’ di giorni questa domanda: “Ma se lui, eliminati i dubbi, mi dicesse che ha capito che vuole star con me, io vorrei stare con una persona così?”

COLAZIONE DA TIFFANYultima modifica: 2006-05-22T14:11:07+02:00da lilli6879
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “COLAZIONE DA TIFFANY

  1. LO sai, hai ragione: è proprio paranoico. Quando si vuole bene a una persona come dice lui, quando stiamo bene insieme, e sorge naturale baciarsi, vuol dire che quella persona si ama, E non si molla più, si cerca di averla tutta per noi. Guardati da una persona così. Un eterno indeciso. Senti il nipotino oggi stava meglio ma il dottore crede che sia scarlattina e gli ha fatto fare le analisi. Comunque senza febbre è un problema farlo stare in casa con queste giornate di sole. Ho già rigovernato (non è vero), perchè rigovernare è l’unica merce di scambio con la Paola (scherzo) almeno qualcosa casca………. …………..Ma tu sei già in costume??? sei già abbronzata????. I complimenti mi vengono naturali vedendoti, e, se avevo 20 anni di meno venivo io in Valdarno. Che poi ho da venirci davvero, o almeno li vicino. Si sposa il figlio di amici che abbiamo a Rignano sull’Arno. Il 18/6 e abbiamo altri amici a S.Giovanni Valdarno. Ciao e un abbraccio (e, un bacione) da nonno Emilio.

    NB. Facevo prima a scriverti una email. Ti ribacio un’altra volta (è piacevole) Scherzo non ti arrabbiare. Cikao

  2. Io non sono certo una saggia, nè una profonda conoscitrice degli uomini, ma il comportamento di questo qui mi ricorda molto il mio di anni fa. Il mio migliore amico che s’innamora di me, io butto lì dubbi e confusione per prendere tempo, lui dopo un po’ si stanca e se ne va. Sono tornata IO strisciando dopo pochi mesi, dicendogli che ci tenevo e che non volevo perderlo. Abbiamo fatto l’amore per la prima volta. Dopo pochi giorni lui chiede di più, io ributto dubbi e confusione, lui è stato deciso e categorico: “Se mi ami resti, se non mi ami te ne vai. Per sempre”. Sono restata, e qull’aut-aut mi ha obbligata a trovare il coraggio per stare con lui. …Magari è questione di coraggio anche per il tuo lui…

  3. Permetti un consiglio? Sparisci per un po’ e digli che la prossima volta che vi vedete dovrà aver preso una decisione DEFINITIVA!!! O bianco o nero, in certi casi il grigio non và bane. E’ un po’ drastico ma come ti ho già detto…una spintarella… 😉
    Coraggio lilli, sei nel giusto!
    ciao ciao

  4. mhhh i soliti dubbi del cavolo…non capisco perchè sti cretini sempre sul più bello se li fanno venire…prima siamo noi ad essere sulle nostre, perchè magari sondiamo il terreno, quando poi ci smolliamo un tantino arrivano sti beoti con i loro dubbi e zak..fanno solo che casino…a me è successo pure lo scorso anno…ma allora so tutti uguali????

Lascia un commento